Fortnite Battle Royale: 5 consigli utili per chi ha iniziato da poco a giocare

fortnite consigli battle royale
Ecco a voi 5 consigli utili per chi ha da poco iniziato a giocare a Fortnite

Fortnite è ormai diventato il gioco del momento e sono sempre di più gli utenti che si approcciano alla tanto discussa Battle Royale riscontrando non pochi problemi iniziali. A tal proposito abbiamo 5 consigli molto utili per chi è alle prime armi e non riesce ad ottenere risultati ed entrare nel pieno del gioco.

5 consigli utili per chi ha iniziato da poco a giocare a Fortnite

1. Non atterrare nei posti più affollati

Il primo consiglio che vi diamo è quello di non atterrare mai in luoghi molto affollati e pieni di utenti, perchè avendo l’esperienza dalla loro parte impiegheranno pochissimo tempo a trovare un’arma e farvi fuori prima che ve ne accorgiate. Infatti è preferibile fare proprio l’opposto; atterrate in luoghi più isolati così da non perdere subito e prendere confidenza con il gioco, cercando di restare quanto più in vita.

2. Fai il pieno di armi e cerca di procurarti uno scudo

La prima cosa da fare non appena sarete atterrati è proprio quella di cercare delle armi. Le armi si trovano negli edifici, dunque setacciate bene tutti gli edifici vicini a voi cercando l’arma più consona alla vostra tipologia di gioco ( potete dare uno sguardo alla nostra guida sulle armi migliori qui). Oltre alle armi però un valido alleato per voi è lo scudo, quest’ultimo può arrivare fino a 100/100 e vi consente di avere dunque una doppia barra di vita e per farvi fuori i vostri avversari dovranno infliggervi il doppio dei colpi. Vi consigliamo però di bere la pozione scudo quando siete al sicuro, perchè per berla impiegherete qualche secondo ed intanto i vostri nemici potrebbero farvi fuori.

3. L’audio (meglio ancora le cuffie)

Un altro dettaglio fondamentale nella Battle Royale di  Fortnite è proprio l’audio, non a caso i giocatori più esperti usano delle cuffie. Come ben saprete i vostri avversari non sono visibili sulla mappa, dunque per captarli è molto importante ascoltare quello che succede intorno a voi, ogni passo, sparo o costruzione che sentite indica un avversario nei paraggi, prestate dunque molta attenzione all’audio perchè è uno dei metodi principali per monitorare i vostri nemici.

4. Costruire

Non sottovalutate l’importanza del costruire, perchè il più delle volte costruire potrebbe salvarvi la vita. Costruire infatti non vi servirà solo per percorrere tratti di mappa dove non è possibile transitare, ma è molto utile per creare delle protezioni temporanee quando siete sotto tiro. Potrete scegliere tra diversi tipi di costruzione e materiali (il legno è il più veloce nella fase di costruzione ma è più debole rispetto ai mattoni e il ferro). Solitamente quando vi stanno attaccando è preferibile circondarsi di muri che fungono da barriere protettive (anche se le stesse possono essere distrutte). Inoltre quando avrete preso dimestichezza con le costruzioni, potrete innalzare delle torri, che offrono un’ottima visibilità e con un fucile di precisione sbarazzarvi dei vostri avversari molto facilmente (l’unica pecca di questa tecnica è che le torri sono visibili anche da grandi distanze, quindi i vostri avversari sapranno esattamente dove vi trovate).

5. Strategia

La stratega in questo gioco è forse la chiave principale per arrivare alla vittoria o quanto meno più avanti possibile. Ogni giocatore adotta infatti la strategia più consona al proprio stile di gioco e per questo non possiamo dirvi con esattezza la migliore per voi ma dovrete comprenderla in base al vostro modo di giocare. Partita dopo partita infatti, entrerete sempre più nei meccanismi del gioco e questo vi porterà a scoprire quale modo di giocare preferite e vi da maggiori risultati. C’è chi preferisce attaccare, chi osservare gli altri ed attaccare al momento opportuno, chi ama alzare torri e colpire dall’alto, insomma la scelta è assolutamente personale. Una volta definito il modo di giocare che preferite potete adattare la strategia più congrua ad esso.

Speriamo che questi 5 consigli siano stati utili per voi che siete alle prime armi e che possiate così migliorare il vostro modo di giocare evitando di perdere subito senza riuscire nemmeno a capire bene il meccanismo del gioco.

(68)

Emanuele De Luca

Webwriter ed ideatore di diversi siti web. Si occupa di Web Marketing e Social Media Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prima di lasciare un commento è obbligatorio accettare la nostra Privacy Policy.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.